Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

Emergenza Terremoto

EMERGENZA TERREMOTO - Province di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia


E' attiva un'apposita casella di posta elettronica alla quale inviare le segnalazioni dei danni al patrimonio culturale e le offerte di volontariato, collaborazioni e prestazioni: sisma2012@beniculturali.it

NOTIZIA:

MODENA - Archivio di Stato - Pubblicazione di Interpello per incarichi professionali: scarica l'Interpello


 

Terreferme
Emilia 2012: il patrimonio culturale oltre il sisma

img terreferme con pay off
Documentare le attività svolte per la tutela del patrimonio culturale colpito dal sisma, riflettere con la comunità scientifica, analizzare le criticità e i successi, è il fondamento per trasmettere, a chi nel futuro dovrà affrontare emergenze simili, procedure e interventi che limitino i danni a persone e cose e consentano aiuti immediati ed efficaci.

In base a questa convinzione e grazie al contributo di Fondazione Telecom Italia, la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna ha dato vita un progetto che potesse creare una testimonianza durevole ed efficace di quanto avvenuto al paesaggio e, soprattutto, al patrimonio culturale.

In occasione del secondo anniversario, il progetto è stato presentato al pubblico con una mostra multimediale ed interattiva alla Triennale di Milano (30 maggio - 20 luglio 2014).

logo semestre europeo
Per maggiori informazioni visita il sito terreferme.beniculturali.it
Terreferme è anche su Facebook e Twitter

 

 

NotizieArchivio Notizie

Pubblicazione Bandi di selezione 09/10/2014

Bandi di selezione per l’attivazione di tirocini formativi e di orientamento per 150 giovani fino a ventinove anni di età, che saranno utilizzati per la realizzazione di progetti specifici finalizzati a sostenere attività di tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale

EventiArchivio Eventi

La Fabbrica dei sogni

La Fabbrica dei sogni. "Il bel San Francesco" di Alfonso RubbianiBologna, ex Chiesa di San Mattia dal 26 settembre al 23 novembre, 2014

Inaugura venerdì 26 settembre alle ore 18 presso la ex chiesa di San Mattia (via Sant'Isaia 14/a) la mostra La Fabbrica dei sogni. "Il bel San Francesco" di Alfonso Rubbiani organizzata e promossa dalla Direzione Ragionale per il Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-RomagnaNel ...

img Michelangelo per inciso

Michelangelo, per inciso. Stampe di Cherubino Alberti della Pinacoteca Nazionale di BolognaBologna, Pinacoteca Nazionale 25 ottobre, 2014

In occasione dei 450 anni dalla morte di Michelangelo, la Pinacoteca Nazionale di Bologna esporrà al pubblico 12 incisioni di Cherubino Alberti (Borgo Sansepolcro 1553 - Roma 1615) derivate da opere dell’artista, in particolare dagli affreschi della cappella Sistina. Le stampe verranno ...

img Saverio Muratori

Saverio Muratori Architetto. Presentazione degli atti del convegno itineranteBologna, Palazzo dall'Armi Marescalchi 24 ottobre, 2014

Venerdì 24 ottobre alle ore 10 presso la sede della Soprintendenza per i Beni Architettonici di Bologna:Presiede Giancarlo Cataldi, curatore degli attiIntroduce Paola Grifoni, soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Bologna, Modena e Reggio EmiliaAlle ore 15, ...

img convegno Nonantola_Carlo Magno

Nonantola e il territorio modenese in età carolingiaModena, Archivio di Stato 24 e 25 ottobre, 2014

In occasione del XII centenario della morte di Carlo Magno la fondazione “Ora et Labora” e la Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi, con la collaborazione dell’Archivio Abbaziale di Nonantola, dell’Archivio di Stato di Modena, del Centro Studi Storici ...

Cima da Conegliano

CIMA DA CONEGLIANO E L’EMILIA. Uno sguardo veneto in terra padanaParma, Galleria Nazionale 23 ottobre 2014 - 18 gennaio 2015,

Nel clima di collaborazione e di scambi reciproci che legano la Galleria Nazionale di Parma alle più prestigiose istituzioni museali internazionali si è reso possibile il prestito della Madonna dell’arancio di Cima da Conegliano, abitualmente esposta nelle Gallerie dell’Accademia ...

LA DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DELL’EMILIA-ROMAGNA

foto sede strada maggiore
La Direzione Regionale per I Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna ha sede nel centro storico di Bologna, a due passi da Porta Maggiore, in un palazzo progettato alla fine dell'Ottocento dall'arch. Raffaele Faccioli, primo direttore, nel 1891, dell’Ufficio Regionale per la Conservazione dei Monumenti dell’Emilia, e costruito nell'area dell’antico Convento di S. Maria della Magione, di cui conserva il porticato quattrocentesco aperto sulla corte interna ed un lacerto murato nel fianco orientale del voltone di ingresso.
E’ Ufficio dirigenziale generale periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, creato allo scopo di dirigere e coordinare l'attività di Soprintendenze di settore, Archivi di Stato e Biblioteche statali esistenti sul territorio regionale e di fissare un punto di riferimento istituzionale per i rapporti fra il Ministero e gli enti pubblici territoriali.
 
La Direzione Regionale è anche su Facebook

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: dr-ero@beniculturali.it mbac-dr-ero@mailcert.beniculturali.it