Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

In evidenza

SISMA 2012 - Sul sito del Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’Emilia-Romagna , è possibile consultare i dati più rilevanti relativi ai progetti presentati per il restauro degli edifici di interesse culturale danneggiati dal sisma del maggio 2012.chiesa di San Felice Vescovo
Attraverso la consultazione di quattro tabelle, una per ciascuna delle province incluse nel cratere del sisma, sono segnalati in ordine alfabetico i beni di cui sono pervenuti i progetti di messa in sicurezza, di restauro o di ricostruzione, con la possibilità di verificare a quale punto dell’iter procedurale si colloca ogni singolo atto tecnico-amministrativo ad essi riferiti.

I report, che registrano gli atti emanati dalla Soprintendenza belle arti e paesaggio di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia dal marzo 2015 sino ad oggi, indicano la tipologia del progetto, la data, i riferimenti normativi necessari ad individuare l’atto e lo stato di avanzamento della procedura includendo anche i progetti preliminari sottoposti all’esame della Commissione congiunta, l’organo di valutazione formato da tecnici del Ministero, della Struttura tecnica del commissario delegato e del Servizio sismico, geologico e dei suoli dell’Emilia-Romagna.

Il visitatore del sito può avvalersi, inoltre, di un breve ma utile glossario che facilita l’interpretazione dei dati esposti.
In un’ottica di sempre maggiore trasparenza verso i cittadini e di semplificazione di cui il Segretariato regionale e la Soprintendenza delle belle arti e paesaggio si fanno promotori con questa iniziativa, sono a disposizione sul sito anche alcune tabelle grafiche che indicano la distribuzione dei complessi danneggiati identificati per provincia, per tipo di proprietà (pubblica, ecclesiastica privata, ecc.), per tipologia architettonica (chiese, palazzi, rocche, ecc.) e il numero dei progetti pervenuti ed esaminati.

NotizieArchivio Notizie

Nuova piattaforma per la consultazione degli atti degli Istituti MiBACT in Emilia-Romagna19/05/2016

E’ online la piattaforma di pubblicazione degli atti degli Istituti periferici del MiBACT in Emilia-Romagna

EventiArchivio Eventi

Ferrara WHL webgis copertina

OSSERVARE, VALUTARE, PROGETTARE IL PAESAGGIO. Nuovi strumenti per conoscere il territorio WHLFerrara, Museo Archeologico Nazionale 29 Giugno, 2016

Il seminario propone un momento di incontro in cui diversi enti e professionalità discutono e illustrano le attività per la conoscenza e la valorizzazione del paesaggio legato alla WHL (World Heritage List).Nell'ambito del seminario, un intervento, dal titolo "Il WebGIS del patrimonio ...

 

Segretariato regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

 
fb
icon youtube icona twitter