Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna

10 - Castello La Valorosa

di Monica Bettocchi
Tipo
castello
Nazione
Italia
Regione
Emilia Romagna
Provincia
Piacenza
Comune
Piozzano
Data compilazione
2007

Abstract

Appartenuto ai Visconti, ai Landi, agli Arcelli, agli Arena, ai Tredicini, oggi il castello è di proprietà privata.
Ha pianta rettangolare in monoblocco di pietra, col fronte d’ingresso in pietra squadrata e inserti in mattoni successivi all’originaria struttura.
Il portale archiacuto e le finestrelle trittiche sono le parti sicuramente più antiche, la torre a oriente è più tarda.

Ubicazione/Come arrivare

28 Km da Piacenza

Informazioni Turistiche

Il castello è visitabile solo dall'esterno

Descrizione

Il nucleo castrense composto da più corpi di fabbrica, è collocato fra i torrenti Luretta e Lisone. Il fortilizio, ovvero la parte più antica, è costituito da un impianto planimetrico rettangolare in monoblocco di pietra.

Il complesso, attualmente di proprietà privata, è appartenuto alle famiglie Visconti, Landi, Arcelli, Arena e ai Tredicini.

La parte più interessante è il fronte principale e d'ingresso, rivolto verso sud-est, in pietra squadrata con inserti in mattoni sicuramente non attribuibili all'originaria struttura. Nella parte bassa si apre un portale archiacuto che per alcuni studiosi e' databile al XV secolo, mentre per altri, fra cui Carlo Perogalli, presenta caratteristiche stilistiche duecentesche. Quest'ultimo attribuisce al XIII secolo anche due feritoie e tre finestrelle trilitiche collocate sopra al portale. Una quarta finestra, sempre trilitica è visibile sul fronte minore di nord-est. Più tarda sembra essere invece la torre posta ad oriente, isolata rispetto al corpo principale e collegata solo mediante un tratto di muro, sul quale si apre una porta di accesso. Sul fronte sud-est della torre sono ben leggibili le tracce delle sedi per i bolzoni, chiaro riferimento per la collocazione del ponte levatoio.

Cronologia

XIII - XV secolo

Bibliografia

S. MAGGI, C. ARTOCCHINI, I castelli del Piacentino nella storia e nella leggenda, Piacenza 1967.

C. ARTOCCHINI, Castelli piacentini, Piacenza 1983.

C. PEROGALLI, Castelli e rocche di Emilia e Romagna, Novara 1994, pp. 184-185

Mappa

Itinerari collegati

Castelli della Val Tidone
  • Tipo storico-artistico
  • Nazione Italia
  • Regione Emilia-Romagna
  • Provincia Piacenza

Nella zona bassa della Val Tidone sorsero dal Medioevo numerosi castelli, a difesa della pianura piacentina minacciata dagli attacchi provenienti dal vicino confine pavese.
Qui dominarono i Malaspina, i Dal Verme, i Da Fontana, gli Arcelli, i Malvicini e gli Zandemaria.

Segretariato regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per l'Emilia-Romagna
C.F. 91220990377 - codice iPA per fatturazione elettronica: BQ9N1I
Strada Maggiore, 80 - 40125 - Bologna - Italia
Tel. 39 051 4298211 - Fax. 39 051 4298277

Lun-Ven: 9.00-17.00

e-mail: sr-ero@beniculturali.it - mbac-sr-ero@mailcert.beniculturali.it

  
fb
icon youtube icona twitter